Dal 22/6/2020 la BFM riattiva il prestito presso il Polo Biologico e il Polo San Luigi (qui tutte le informazioni). Rimane da remoto l'erogazione degli altri servizi (qui i dettagli). Sono previste variazioni di orario per il mese di agosto.

Displasia fibrosa ossea: lettura a più voci di una malattia rara

17 Aprile 2018 dalle ore 17:00 alle ore 19:00

Nell'ambito della manifestazione Torino che legge la Biblioteca Federata di Medicina propone l'evento: Displasia fibrosa ossea: lettura a più voci di una malattia rara, che avrà luogo il 17 aprile 2018 dalle 17 alle 19 presso il Polo Molinette (c/o Presidio Molinette - Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza corso Dogliotti, 14).

 

 

La displasia fibrosa dell'osso è una malattia scheletrica benigna non ereditaria congenita, nella quale l'osso viene sostituito da un tessuto simil-fibroso con osteogenesi precoce. A causa di tendenza alle fratture, deformità, compressione nervosa, questa condizione clinica può comportare disabilità fisica e dolore cronico; se nelle sue forme lievi è possibile convivervi, le forme gravi impediscono ai malati di condurre una vita normale.
 

Ester e Valter Dal Pos, il dottor Roberto Lala e l’antropologo culturale Enrico Nivolo propongono una lettura a più voci, mettendo a confronto la narrazione della malattia propria dell’approccio biomedico con quella esperienziale dei pazienti, ricavata sia dalle testimonianze dirette che dall’analisi dei contenuti del blog dell’associazione EAMAS (European Association Friends of McCune-Albright Syndrome).

Ad accompagnare le letture, l’analisi antropologica dei contenuti e dei linguaggi utilizzati, nonché ampio spazio per la discussione da parte del pubblico.

La partecipazione all'evento è libera.